Ciambelle e Ciambelline

Ciambella romagnola (Brazadela)

pizap (14)

Era da tanto che volevo fare questo dolce , è  la classica  Ciambella romagnola (SENZA BUCO)     biscottata ,dalla tradizione romagnola
avevo la ricetta chiusa in un cassetto da tantissimo tempo , io l’ho un po modificata !! ma mangiarla sul posto ha un altro sapore ,forse sarà l’aria del mare , la bella compagnia  forse si
Mi ricorda tantissimo i pomeriggi al mare in Romagna ,sotto gli ombrelloni
con i miei figli ( ora adulti ) giocare ,  verso le 16 si sentiva  la voce del proprietario dello stabilimento balneare gridare !! bimbi merenda !! era una festa
Ora a volte quando devo staccare un attimo vado spesso al mare in Romagna !! anche in inverno , l’ultima mia visita  un mese fa    !! c’era pochissima gente in giro ,spiaggia e la brezza marina tutta per me

Ingredienti

pizap (15)i

300 g farina 00
150 g zucchero semolato
80 g burro morbido ( nella ricetta originale c’è lo strutto)
2 uova
q.b latte
pizzico di sale
la buccia di mezzo limone grattata
mezza bustina di lievito per dolci
q.b granella di zucchero

Procedimento

Mettere a fontana la farina lo zucchero  sul piano da lavoro  , nel centro versare le uova,il lievito, il burro morbido , la buccia del mezzo limone grattata,un cucchiaio di latte , iniziare a impastare con le dita iniziando dal centro e man mano prendere la farina , deve diventare granuloso , continuare a impastare con la mani unendo ancora del latte !! tenere vicino la farina sul piano
pizap (15)y
fino a che diventa un impasto morbido e omogeneo ,se serve unire ancora del latte (deve essere più morbido della classica frolla)

Con le mani infarinate formare un cilindro , ci vorrebbe una teglia molto lunga ,allora dividere in 2 pezzi ,adagiare su la teglia foderata con carta forno ,  appiattire i cilindri con le mani per dargli una forma ovale alto 2 centimetri !! spennellare con del latte , spolverizzare la granella di zucchero e un po di zucchero semolato
Infornare in forno preriscaldato ( statico) 170* per trenta minuti ,fare sempre la prova con  lo stecchino
si devono dorare , fare raffreddare in forno semi  aperto

Si conserva per un paio di giorni affettato ( a modo di biscotti )in una scatola di latta
Ottima con un buon caffè , per la merenda dei bimbi con un bicchiere di thè ,per i più grandi con un buon bicchiere di vino DOC di Romagna
sangiovese fresco
le mie ultime foto !! AMO LA ROMAGNA

 

Annunci

Ciambella della domenica ❤

Che bello la domenica mattina ,trovarsi da sola in cucina e iniziare  a mettere su le pentole sul fuoco !! e pensare !!  ora faccio una Ciambella per colazione dopo un po sentire il profumo che si spande in tutta la  casa , di sugo ,di dolce , mi piace tantissimo ,ricordo quando lo faceva mia mamma ,io e miei fratelli andavamo in cucina di corsa
Mamma hai fatto il dolce ummm che profumo !!
Tutto torna nella vita !! a un certo punto della vita ,ti ritrovi a fare
le stesse cose che faceva tua madre con i tuoi figli

Ingredienti (dose per 1 teglia di 24 cm  )

pizap (15)1

250 g farina 00
150 g zucchero semolato
2 uova
mezzo bicchiere di latte
70 g burro fuso
1 bustina di lievito per dolci Bertolini
pizzico   di sale

Procedimento

Sbattere le uova con lo zucchero ,unire il burro fuso in precedenza ,il latte
montare fino a che diventa un impasto fluido e omogeneo
aggiungere il pizzico di sale ,man mano la farina con il lievito setacciate
mescolare il tutto fino a che non ci siano grumi
ungere e infarinare la teglia ,versare il composto ,livellare bene la superficie
sbattendo leggermente sul piano da lavoro la teglia
infornare in forno preriscaldato ( statico ) 180* nella ripiano più basso
per 35 minuti ,fate la prova stecchino , se preferite lasciarla al naturale da inzuppare nel caffè latte ,o spolverizzare con zucchero a velo

pizap (15)b

Ciambelline di Pasqua con ricotta senza burro

pizapd

Ingredienti

200 g di ricotta
120 g zucchero
100 g di farina di mandorle tritate
120 g farina 00
mezza bustina di lievito x dolci
2 uova
p.di sale
ovetti di zucchero

procedimento

sbattere le uova con lo zucchero
unire la ricotta
amalgamare bene con le fruste elettriche
un po alla volta le farine e il lievito
il pizzico di sale
riempire gli stampini a ciambelline
per 3/4
infornare in forno già caldo ( statico )
180* per 20 mn
una volta raffreddate spolverare con zucchero a velo,decorare il centro con un ovetto di zucchero
sono morbidissime

Ciambella al grano saraceno

pizap (94)2

Questa ciambella posso assicurarvi è buonissima, la consiglio ai nostri amici intolleranti al glutine ,non contiene latticini e grassi (a parte olio di mais)
fatta solamente con farina di grano saraceno ,nonostante è venuta bella soffice e combatta ! buona per merenda e colazione

🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃 🍃🌺🍃

Ingredienti

200 g farina Grano Saraceno
2 uova
6 cucchiai d’olio di mais ( sono circa 80 ml )
160 g zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
100 g di marmellata di  limoni bio (  il gusto a vostro piacere )
2 cucchiai d’acqua

Procedimento

Sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero
unire l’olio l’acqua e man mano la farina con il lievito ,sempre mescolando
se serve usare ancora un cucchiaio d’acqua  ,deve diventare un impasto fluido , ungere e infarinare leggermente la teglia ,versare il composto ,  infornare in forno ( statico ) preriscaldato a 180* per 35 minuti
!! fare la prava stecchino !!
Fare raffreddare in forno spento con lo sportello semi aperto

Dividere in due   ,farcire con la marmellata la prima base   , adagiare sopra la seconda
dare una leggera pressione !! decorare a piacere con zucchero a velo !!
io non avevo voglia di andare a cercare una mascherina per decoro nel cassetto ho ritagliato delle strisce con carta da cucina , ho decorato la ciambella a  raggi di sole  !! per dare un calore a questa giornata di neve
si conserva  bene per più giorni, in un porta dolce con coperchio

pizap (94)n

 

Ciambelline allo yogurt

pizap (46)

Ogni tanto amo !! fare qualche impasto versatile , che si può usare per più forme di dolci
Questo può essere usato per !! muffin ,ciambelline, plumcake

Ingredienti

Impasto della Ciambella allo yogurt greco
una tavoletta di cioccolato fondente
zuccherini di zucchero colorati

🌺con le dose della Ciambella allo yogurt greco verranno 30 Ciambelline🌺

pizap (43)8

ricetta qui
https://wp.me/p5WIhM-46x

 

Infornare in forno preriscaldato ( STATICO ) 170 * per 20 minuti
( fare la prova stecchino )
fare raffreddare , sciogliere il cioccolato al forno a microonde
con un cucchiaio colarlo sulle ciambelline , decorare con zuccherini colorati

Ciambella allo yogurt greco

pizap (40)

Ingredienti ( per una teglia da 24 cm ) io ho usato una teglia da 20 cm , in modo di fare 4 ciambelline per un bimbo 🍃🌺🍃

280 farina 00
160 g zucchero semolato
un vasetto di yogurt greco alla vaniglia( 150 g )il gusto a vostro piacere)
60 ml di olio di mais
2 uova
10 cucchiai di latte
1 bustina di lievito per dolci (  Paneangeli )
Q.B zucchero a velo

Procedimento

Sbattere  con le  fruste elettriche le uova con lo zucchero  ,unire l’olio ,il latte , lo yogurt ,man mano la farina con il lievito setacciate

Mescolare fino ad avere un impasto fluido e omogeneo ( se serve usare ancora un po di latte)
Ungere leggermente con olio di mais la teglia ( forma a ciambella ) infarinare
e versare l’impasto ,infornare in forno preriscaldato 170 *  ( statico) nella base più bassa del forno ,cuocere per 40 minuti ( fare la prova stecchino )
fare raffreddare  ,spolverizzare con zucchero a velo

╭•⊰🍃🌺🍃     ╭•⊰🍃🌺🍃     ╭•⊰🍃🌺🍃

per personalizzarla    !!  ho sciolto un po di cioccolato fondente , fatto 2 cuori su un pezzetto di stagnola  , ho unito dei granelli di zucchero e messa in freezer  x 5 minuti

buongiorno10

Ciambella al cacao senza glutine

IMG_9167

Ingredienti !! per una teglia da 22 cm !!

100 g di farina di riso
100 g amido di mais
3 uova
80 ml d’olio di mais
50 ml  di latte
3 cucchiai di cacao amaro
100 g di zucchero
3 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola
montare il tutto con le fruste elettriche fino a che diventa un impasto  omogeneo

versare metà del preparato  nella teglia unta e infarinata , unire 2 cucchiai di gocce di cioccolato infarinati ( un modo per non farle  scendere sul fondo )
unire il resto dell’impasto e il resto delle gocce
infornare in forno preriscaldato ( statico ) a 180 * per 30 minuti  !!  fare sempre la prova stecchino !!
fare raffreddare e servire , se desiderate spolverizzare con zucchero a velo

Ciambella soffice con marmellata di limoni

IMG_9022

Ingredienti

IMG_9009

100 g farina 00
120 g di farina di riso
2 uova
4 cucchiai d’olio di mais
50 ml d’acqua
1 bustina di lievito per dolci
Q.B di marmellata di limone ( Bio )

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a che diventano  spumosi
unire l’acqua e l’olio , e man mano le farine e il lievito setacciate
l’impasto deve risultare morbido !! se serve unire ancora dell’acqua o viceversa farina !!
ungere e infarinare leggermente una teglia a forma di ciambella
versare metà dell’impasto ,unire la marmellata a cucchiaiate
coprire con il resto dell’impasto !! deve coprire bene la marmellata !!
cuocere in forno preriscaldato ( statico ) nel ripiano più basso
a 170* per 40 minuti
(( fare sempre la prova stecchino ))
fare raffreddare , adagiare su un piatto per dolci con il fondo in su
!! in modo che la marmellata si vede , perche nel cuocere la stessa scende sul fondo
ottima  in  qualsiasi momento della giornata !! ma vuoi mettere mangiarla con le amiche con un buon tè !  il massimo ❤

Ciambella Cioccolatosa ! con copertura di cioccolato al latte

Collage57-003

quando avanza un po di uova di cioccolato di Pasqua
cosa facciamo lo mangiamo fino allo sfinimento ? ( direi non è il caso haha )
meglio riutilizzarlo per fare torte , muffin ,o glasse per dolci e torte
io ho fatto una ciambella ( il mio dolce preferito )
semplice e morbidissima  ( anche se dall’aspetto    non è perfetta ) ma basta un boccone che sa di casa, di mamma ,di nonna !!!
Collage57 - Copia

Ingredienti

270 g farina 00
2 uova
4 cucchiai di cacao amaro
i bustina di  lievito vanigliato Bertolino
1 bicchiere di latte
mezzo bicchiere d’olio di mais
180 g zucchero semolato
q,b di pezzettini di cioccolato al latte

Procedimento

Sbattere le uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino a che diventa un impasto spumoso
unire l’olio, un po di latte e il cacao e sempre mescolando man mano  la farina, il lievito setacciati,  versare il restante latte ,deve risultare un impasto fluido ( se serve unire ancora latte o viceversa farina )

spezzettare un po di cioccolato e amalgamare con una spatola
ungere e infarinare una teglia a forma di ciambella ( io ho usato una da 18 cm ma se  desiderate che venga più  bassa usate una teglia da 22 cm )

infornare in  forno preriscaldato ( statico) 180 * per 40 minuti facendo in modo che non si brucia la superficie
se serve coprire con un foglio d’alluminio per gli ultimi minuti di cottura
fare sempre la prova stecchino ( vi avviso che l’interno di questa ciambella resterà un po umida ) quando sarà completamente fredda si asciugherà totalmente

IMG_7818
una volta cotta fare raffreddare un po , mettere su una griglia e fare raffreddare completamente

nel frattempo preparare la glassa

Collage57-002

Fare a pezzetti il cioccolato , sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde per pochi secondi , versare l’olio, l’acqua e mescolare con una frusta fino a che diventa una cremina fluida
versare sulla ciambella ,fare rassodare e servire a fette
ottima con il caffè ,con le fragole decorata con topping al cioccolato

Ciambella dolce di pane raffermo

collage54-005

penso che sia un tipo di dolce che ogni famiglia ha la sua versione
è un ottimo modo di  riutilizzare  il   pane raffermo , chissà perchè ogni giorno ne resta sempre un pezzetto !! da quando ero piccola mi è sempre stato detto che buttare il pane era peccato e se per caso veniva buttato un piccolo pezzo gli si dava un bacio !! lo faccio ancora !!

img_7039

le dose dipendono da quanto pane usate
l’importate che l’impasto risulta morbido come una torta normale
io ho usato una ciambella da 24 cm

ingredienti

170 g pane raffermo
400 ml latte
80 g zucchero semolato
2 uova
un pizzico di cannella
60 g di farina di riso
2 cucchiai di pinoli
3 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai d’uvetta
1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

spezzare  il pane raffermo in una ciotola
versare il latte e lasciare che l’ assorbe tutto
se serve unire ancora latte
con tanta pazienza impastare con le mani
per ridurlo in poltiglia
unire lo zucchero . la farina .la cannella. le uova e il lievito

il cacao. l’uvetta messa in ammollo in precedenza e  ben strizzata e i pinoli
Amalgamare il tutto ,ungere e infarinare la teglia
infornare in forno preriscaldato  ( statico ) a 180* per 40 minuti
fate la prova stecchino
collage54-007

non preoccupatevi se vi sembra non cotta all’interno
deve resta cosi un po umida e la sua  caratteristica
spolverizzare con cacao e zucchero a velo
con un tocco personale l’ho servita anche con del topping al cioccolato
che ho sempre in frigo insieme al caramello in caso di necessità