Contorni

Zucchine al forno con prosciutto cotto

pizap (17)w

Ingredienti

5 zucchine medie
100 g di prosciutto cotto a dadini
mezza scamorza bianca
sale
q.b olio extravergine
qualche foglie di basilico
q,b di  parmigiano grattato
un po di salsa di pomodoro ( un po liquida,serve a fare cuocere le zucchine)

Procedimento

Lavare le zucchine ,spuntare ,tagliare con il pelapatate a fette per la lunga
( non troppo sottili)

Ungere leggermente una teglia con olio d’oliva , iniziare a fare gli strati
con le zucchine ,un po di dadini di prosciutto ,foglia di basilico spezzettata una parte di scamorza grattugiata ,la salsa ,continuare fino a finire tutti gli ingredienti ! salare ,  fare l’ ultimo strato con  zucchine e sugo e per ultimo il parmigiano grattato
infornare in forno preriscaldato 180 *( ventilato ) cuocere  per  20 minuti
coperto con un foglio di stagnola ( in modo che cuociono le zucchine con il vapore del liquido )
appena sono cotte le zucchine ( controllare con una forchetta)
continuare la cottura senza stagnola , fino a che il sugo si sarà asciugato
e le zucchine dorate in superficie

Annunci

Zucchine grigliate

pizap (1) 6

Contorno facilissimo  ,veloce !! e buono

Ingredienti ( per due persone )

pizap (1) 1

3 zucchine
q.b olio extravergine d’oliva
sale
qualche foglia di menta fresca
un spicchio d’aglio tritato ( io ho usato un pizzico d’aglio granulare  )

Procedimento

 

Lavare le zucchine ,eliminare le estremità ,affettare a fette sottile
scaldare una bistecchiera ,iniziare a grigliare le fette da entrambi i lati

pizap (1) 4

in una teglia mettere le  zucchine a strati , ad ogni strato unire la menta tritata , un pizzico d’aglio e un filo d’olio , finito gli strati salare e condire con un filo d’olio
mescolare delicatamente ( per non fare spezzare le fette e servire)
Si possono aumentare le dose per una scorta di questo ottimo contorno per 3 – 4 giorni se conservato in frigo in un contenitore con coperchio ermetico

 

Carciofi ripieni con Robiola @

pizap7

Ingredienti

pizap1

6 carciofi
pane raffermo ( 2 panini piccoli )
1 uovo
prezzemolo tritato
sale
q.b di pane grattato
q.b olio extravergine d’oliva
1 confezione di  Robiola Vallelata
1 spicchio d’aglio

Procedimento

Pulire i carciofi dalle foglie dure esterne ,togliere il gambo , dividere in due parte  eliminare il fieno centrale e metterli in una ciotola con acqua e il succo di un limone
in una scodella  versare la robiola , l’uovo ,iniziare a mescolare ,unire il pane bagnato e ben strizzato , il prezzemolo , l’aglio tritato ,salare
( togliere l’anima dell’aglio )
unire q.b di pane grattato, fino a che diventa un impasto morbido ma non troppo

pizap5

con le mani bagnate prendere un po d’impasto e iniziare a riempire i carciofi
ungere leggermente una teglia da forno , adagiare i carciofi uno vicino all’altro ,irrorateli con un filo d’ olio d’oliva
infornare a 180 *  per  20 minuti  coperti con un foglio d’alluminio e 10 minuti circa con funzione grill ,fino a che si forma una crosticina sulla superficie

 

Involtini di zucchine al forno

pizap (1)k

Ingredienti

pizap (1)1

3 zucchine
3 fette di pane raffermo
q.b di pane grattato
sale
prezzemolo tritato
olio extravergine d’oliva
due pezzetti di provola bianca
1 cucchiaio di grana padano

Procedimento

Lavare le zucchine spuntare le punte , affettare a fette sottile con un pela patate,tenere da parte le fette piccole e quelle che si rompono
Mettere a bagno in acqua il pane raffermo ,in un robottino mettere le zucchine scartate,il pane bagnato e ben strizzato  ,il prezzemolo tritato,un filo d’olio,
frullare il tutto , unire la scamorza a pezzetti e continuare a frullare fino a che diventa un impasto omogeneo

Versare in una ciotola ,salare e iniziare a unire q.b di pane grattato
fino a che diventa un composto sodo
mettere con un cucchiaio un po di ripieno sulla punta , arrotolare e fare gli involtini , con un stecchino lungo fare a modo spiedino formato da cinque involtino per tenerli ben chiusi

Adagiare in una pirofila da forno  , condire con un filo d’olio e cospargere con pan grattato la superficie
infornare in forno preriscaldato 180 * per 30 minuti nella parte più bassa del forno , gli ultimi 10 minuti cuocere con  funzione grill
per far formare una leggera crosticina

 

Carote gratinate al forno @

pizap (5)h

Una ricetta semplice , un idea per quando si ha un po di carote e pezzetti di formaggio avanzati  in frigo !! può essere la classica ricetta svuota frigo !!

Ingredienti

pizap (5)1

q,b di carote
2 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
sale
erba cipollina
del formaggio a piacere ( io ho usato del emmental )
q.b di grana grattato

pizap (5)2

Pelare le carote ,lavare e tagliare a rondelle sottile, in  una padella fare scaldare un cucchiaio d’olio,  versare le carote  e  mezzo bicchiere d’acqua
coprire con un coperchio ,cuocere per 20 minuti ( devono essere cotti ma non troppo ) togliere dal fuoco
spolverizzare sopra l’erba cipollina ,salare

Versare in una teglia da forno ,  unire il formaggio a pezzetti ,  il resto   dell’olio
e spolverizzare con il grana
Infornare in forno preriscaldato 180 * con funzione grill ,cuocere fino a che il formaggio si fonde e  si forma una leggera crosticina

pizap (5)m

Melanzane e zucchine con olive

pizap (18)g

Ingredienti

pizap (18)1

2 zucchine
3 pomodorini
mezza cipolla
1  melanzana grande
sale
olio per friggere
olio extravergine
prezzemolo tritato
100 g di olive nere denocciolate

 

Lavare le zucchine ,la melanzana e tagliare a tocchetti

 

in una padella con olio per friggere ,fare rosolare prima le zucchine ,cambiare l’olio e friggere la melanzana , adagiare su carta da cucina per fare assorbire l’olio in eccesso

 

lavare la padella ,versare 1 cucchiaio d’olio extravergine  , fare  appassire  la cipolla tritata
unire le zucchine ,le melanzane , i pomodorini lavati ,privati dai semi e  tagliati  a tocchetti
fare insaporire 5 minuti , salare , unire il prezzemolo

pizap (18)l

Unire le olive , cuocere senza coperchio per 10 minuti !! si deve  restringere  il  fondo di cottura

Carciofi infarinati e fritti

pizap (17)a

ingredienti

4 carciofi
q.b farina 00
sale
1 uovo
olio per friggere
1 limone

Procedimento

pizap (17)2

Pulire i carciofi dalle foglie dure e del gambo
fare a spicchi ,togliere il fieno centrale , mettere in acqua con il succo di un limone
portare a bollore dell’acqua (q b ) in una pentola  ,sbollentare  i carciofi per pochi minuti  scolarli ,fare intiepidire

infarinare gli spicchi , versare in un cola pasta e scuotere per togliere la farina in eccesso
passarli nel l’uovo sbattuto e salato
friggere un po alla volta in olio bello caldo  ,fare dorare

pizap (17)7

con un mestolo forato tirarli su e adagiare su carta da cucina, per togliere l’olio in eccesso ,salare leggermente
servire bei caldi

Sformato di carciofi e patate @

pizap (22)as

Ingredienti ( 3 porzione )

pizap (22)p

4 carciofi
1 spicchio d’aglio
q.b di prezzemolo
2 patate medie
1 uovo
Sale
q.b pane grattato
q.b olio extravergine d’oliva

Procedimento

Pulire i carciofi dalle foglie dure , lasciare un pezzetto di gambo e pelarlo  , tagliare le punte più scure e fare a spicchi ,togliere il fieno centrale mettere in acqua con il succo di un limone , fare soffriggere l’aglio nella padella con un cucchiaio d’olio ,versare gli spicchi dei carciofi ,togliere l’aglio ,mettere il coperchio e fare  stufare 10 minuti

Nel frattempo fare bollire le patate, fino a che non raggiungono la consistenza giusta (non troppe cotte)
fare raffreddare ,pelare e tagliare a fette ,  sbattere l’uovo ,salare  , unire il prezzemolo tritato

Unire le patate ai carciofi nella padella ,salare , fare insaporire 5 minuti
ungere una teglia e spolverizzare con pane grattato ,  fare il primo strato con  una parte  dei  carciofi e patate, con un cucchiaio distribuire sopra un po di uovo con il prezzemolo , livellare ,fare il secondo strato con le verdure e il resto dell’uovo
versare il resto dei carciofi e patate
spolverizzare sopra  del pangrattato , condire con un filo d’olio
infornare in forno caldo  180*  25 minuti, gli ultimi 10 minuti cuocere con la funzione grill ,fino a che in superficie si forma  una crosticina croccante
fare intiepidire prima di fare le porzioni

Finocchi e Patate in padella

pizap (64)oq

Ingredienti ( dose per 2 persone )

pizap (64)fg

1 finocchi
q,b olio extravergine d’oliva
mezza cipolla piccola
sale
1 patata
basilico ( ho usato quello essiccato )
un pezzettino di emmental

Procedimento

Pulire il finocchio dalle parte dure esterne ,tagliare a spicchi  e lavare
nel frattempo soffriggere leggermente in una padella la cipolla tritata con un filo d’olio d’oliva ,unire le fettine di finocchio , fare cuocere a fiamma bassa con il coperchio per 5 minuti , sbucciare la patata ,tagliare a rondelle non troppe sottile e poi a metà lavare , unire alle fettine di finocchio
salare e unire  un po di brodo vegetale ( o acqua ) cuocere con coperchio   fino a che le patate sono cotte e sode , mescolare ogni tanto facendo in modo di non sfaldare le patate se si dovesse asciugare il sughetto unire ancora del brodo
pochi minuti prima di ultimare la cottura spolverizzare il basilico , se serve fare restringere il sughetto senza il coperchio
servire con una grattata di emmental

Lenticchie in umido senza ammollo

pizap (11)a
Le lenticchie come tutti i legumi sono buoni tutto l’anno ,non solo sotto le feste Natalizi  si possono fare dei primi piatti ,zuppe ,minestre ,hamburger,polpette , contorni eccc

Ingredienti

500 g di lenticchie (secchi)
2 cucchiai di soffritto (ho usato il surgelato)
2 cucchiai di salsa (passata)
qb di olio d’oliva
acqua 100 g per 100 g di lenticchie ( nella cottura assorbono molto liquido )
sale

Procedimento

Lavare le lenticchie più di una volta sotto l’acqua corrente ,metterli a colare in un scolapasta
Fare rosolare il soffritto con un filo d’ olio in una pentola abbastanza grande
unire le lenticchie , la salsa e l’acqua (se  serve unire ancora acqua  durante la cottura ) cuocere a fiamma bassa con il coperchio per 30 minuti
( controllate la cottura , ci sono moltissimi   variante di lenticchie e non hanno   lo stesso tempo di cottura )
10 minuti prima del termine della cottura salare( non prima se no restano duri )
servire con un filo d’olio a crudo
io li ho serviti con il cotechino precotto   !! cotto  leggendo l’istruzione sulla busta