Piccola pasticceria

Sfogliatine di albicocche (@)

pizap (40)

Ingredienti

 

Un rotolo di sfoglia surgelata
q.b di albicocche
q.b di zucchero a velo
un pizzico di cannella
un cucchiaio di marmellata d’albicocche
il succo di mezzo limone
1 uovo
un cucchiaio di latte

Procedimento

lavare l’albicocche e pelare
tagliare a fette ,mettere in una scodella
e spremere su il succo del limone
srotolare la sfoglia
con le formine ( forma a piacere ) coppare due della stessa forma e con una più piccola     fare la finestrella in modo che si  vede la frutta !!
spennellare con l’uovo sbattuto con il latte i bordi della prima    sfogliatina intera ,
adagiare  le fette di albicocca  nel centro
mettere su la seconda con il foro
e via via fino a finire tutto gli ingredienti
adagiare su una teglia foderata con carta forno
dare l’ultima spennellata con l’uovo sbattuto con il latte
spolverizzare con zucchero a velo mescolato con la cannella
infornare in forno già caldo ( ventilato)
180* fino a che  sono   gonfi  e caramellate
Sciogliere in un pentolino la marmellata con un goccio d’acqua
a fuoco basso x 1 minuto filtrare ( con un colino)
con un pennellino lucidare le sfogliatine ,in particolare la frutta

 

Annunci

Mini baci di dama con nutella con Frolla all’olio

pizap (39)

Oggi una domenica fredda e piovosa qui al nord , dopo una  una breve  influenza ma bella tosta !! pomeriggio ho deciso di fare una crostata con la confettura di albicocche   !! penso anche per stare un po da sola  e al calduccio del forno , ho impastato la mia frolla   preferita all’olio , che faccio spesso per le mie crostate , non avevo voglia di cercare la teglia di 24 cm , avevo la teglia da 18 cm a portata di mano , perchè non fare con il resto della frolla dei biscotti !! alla fine mi sono fatto una coccola e ho fatto  un po di  bacetti  con  nutella  ?

quello che ci voleva dopo quasi una scatola d’antibiotico haha

Ingredienti

Frolla all’olio
q.b di nutella
pirottini piccoli di carta

Procedimento

Impastare la frolla e fare riposare

pizap (40)

Pasta Frolla all’olio

la ricetta la trovate qui http://wp.me/p5WIhM-35B

Se volete usarla tutta per i mini baci !! vengono 30 circa
io ne ho fatti 10 ( ricordarsi che si devono baciare ) erano venti e sono diventati 10) devono  stare  vicini vicini haha )

Fare dei filoncini larghi 1 centimetro e mezzo , tagliare a tocchetti 2 centimetri , rotolare con il palmo della mano sul piano da lavoro , foderare una teglia con carta forno adagiare i bottoncini di frolla , schiacciare iniziando dal centro leggermente con un dito bagnato con dell’acqua

infornare in forno preriscaldato ( ventilato ) a 170* per 10 minuti !! si devono dorare appena
fare raffreddare , con un cucchiaino farcire il primo biscotto con la nutella unire il secondo e farli baciare delicatamente , mettere nei pirottini di carta !! buonissimi uno tira l’altro come i baciiii  !! cosi a casa mia oggi due dolcetti ,  crostata e biscotti
la grandezza a vostro piacere

Zeppole di S.Giuseppe

pizap (15)

Ingredienti ( dose per una 20 di zeppole )

per la pasta choux

150 g di farina
200 ml d’acqua
pizzico di sale
70 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
2 uova ( e un altro se serve )
crema pasticcera
ciliegine candite

procedimento

mettere l’acqua in una pentola sul fuoco
con il sale ,lo zucchero e il burro
appena bolle versare la farina
e girare energicamente
l’impasto è pronto quando inizia a staccarsi dalle parete della pentola e si è asciugata tutta l’acqua
deve venire una palla liscia e soda
togliere dal fuoco e iniziare a unire il primo uovo
mescolare con una frusta ,dopo unire il secondo e amalgamare
fino a che l’impasto vi sembra della consistenza giusta per
nella sac à poche ! non usare il terzo uovo!
questo dipende dalla grandezza delle uova
lasciare raffreddare un po, foderare una teglia con carta forno
mettere l’impasto nella sac à poche
iniziare a fare le zeppole ,la forma e la grandezza a piacere
questi sono state fatte a spirale
infornare in forno preriscaldato ( statico) 180* per 20 minuti nel ripiano più basso e 10 minuti a 170* ! il tempo totale di cottura 30 minuti!
durante la cottura non aprire il forno almeno i primi 20 minuti
appena vi sembrano cotti spegnere e lasciarli dentro
per pochi minuti con lo sportello socchiuso ,in modo che si asciugano dal vapore

pizap (17)

Preparare la crema classica

la ricetta qui https://wp.me/p5WIhM-cD

Fare raffreddare ,riempire una sac à poche e farcire il centro delle zeppole
per ultimo mettere le ciliegine candite

Cuori di sfoglia 💜

IMG_3567

Oggi San Valentino  💕  una giornata molto impegnativa per me per fare una torta o altro    non si poteva concludere la giornata dell’amore , delle carezze, abbracci e coccole💕   senza un dolcetto
stasera ho guardato in frigo c’erano 2 sfoglie( a casa mia non mancano ma,chi sa può sempre servire) e in dispensa la nutella !! e via in cucina !!

Ingredienti

2 rotoli di sfoglia
q.b di nutella
q.b zucchero a velo

Procedimento

 

Srotolare le sfoglie , rimpastare, fare un panetto  e stendere con il mattarello
della altezza di 4 mm ( deve essere un po più alta dell’originale  , nel cuocere si devono gonfiare )  con i stampi a cuore !! io ho usato due misure diverse  !!  fare i dolcetti
Foderare una teglia con carta forno ,adagiare i cuori
infornare in forno preriscaldato ( ventilato ) nel ripiano più basso a 170*
per 15 minuti, si devono dorare
dopo cotti fare raffreddare sul piano da lavoro

IMG_3561

Con un coltello a sega dividere in due i cuori, con molta attenzione per non farli sbriciolare  , con un cucchiaino farcire una metà con la nutella
rimettere sopra l’altra metà , andare avanti cosi con il resto dei cuori
alla fine spolverizzare con zucchero a velo ,
Un modo carino per finire questa giornata dedicato all’amore !! anche se ogni giorno bisogna amare l’amore 💕 💕 💕 💕

 

Brigadeiro !! dolcetti brasiliani

foto da fare e cancellare26

I brigadeiro sono dolcetti tradizionali brasiliani
dolce veloce da fare  ,solo con pochissimi ingredienti ,di una bontà eccezionale

Ingredienti ( per 10 dolcetti )

Un tubetto di latte condensato ( 170 g )
2 cucchiai di cacao amaro
una noce di burro
q.b di codette di cioccolato

Procedimento

Versare il latte condensato in un pentolino ,unire il cacao,mescolare con le fruste fino a che diventa una crema senza grumi

Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa ,appena si scalda unire il burro  continuare la cottura  sempre mescolando ( non si deve attaccare al pentolino )
appena si solidifica e si stacca  dalle  parete del pentolino

pizap (17)g

spegnere e versare in una ciotola ,fare raffreddare

Versare le codette di cioccolato in un piatto , fare delle palline grande come una noce
bagnandosi ogni tanto   le mani     , fare rotolare nelle codette  messi in un piatto
sistemare i dolcetti nei pirottini piccoli di carta ! tenere in frigo mezz’ora  prima di servire
sono pronti da mangiare in un un boccone

pizap (24)

Madeleine a modo mio

pizap (21)a

Madeleine,    tipici   dolcetti di origine francese ,a forma di conchiglia ottimi con una calda tazza di thè

Ho   cercato  sul web per sapere  l’ origine del nome ( curiosa )

❤               ❤        ❤          ❤                    ❤

Antiche tradizioni, tramandate nel corso delle generazioni, fanno risalire il “nome” di questo dolce al culto di Santa Maria Maddalena
web

Ingredienti ( dose per   9  Madeleine grandi )

120 g farina 00
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
2 uova
120 g zucchero a velo
80 g burro
scorza d’arancio
2 cucchiai di succo d’arancio
stampo   in silicone  per 9  Madeleine grandi

pizap (21)v

Sbattere le uova  e  zucchero con le fruste elettriche , fino a che diventa gonfio e cremoso   unire il burro fuso ,fatto sciogliere in forno a microonde per pochi minuti
e man mano la  farina  , il lievito setacciate
sempre mescolando, unire il succo e la buccia grattata dell’arancio
sbattere fino a  che diventa un  impasto fluido e  ben  amalgamato
con un cucchiaio versare  l’impasto nello nelle formine , senza riempirli troppo ,in cottura si gonfiano molto ,mettere  in frigo a fare riposare l’impasto  per 30 minuti
!! questo passaggio serve per far si che le madeleine abbiano le loro tipiche gobbette , che viene per effetto dello choc termico !!! essendo l’impasto freddo da frigo e infornato a 200  * ( statico )  si ha lo choc termico ) infornare nel piano basso del forno e appena si gonfiano e si dorano sui bordi
abbassare la temperatura a 170 * 
totale cottura 15 minuti circa
fare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo
Conservare in una scatola di latta, con una zolletta di zucchero che assorbe l’umidità

Crostatine con cioccolato fondente

pizap (16)m

Ingredienti ( per 6 crostatine e una teglia da 18 cm )

240 g farino di riso
100 g zucchero semolato
2 uova
80 g di burro
pizzico di sale
una punta di cucchiaino  di lievito per dolci
un cucchiaino di succo di limone
q,b zucchero a velo

Crema

200 ml di latte scremato
1 tavoletta di cioccolato fondente (75%)
80 g di zucchero
una noce di burro

Procedimento

pizap (16)1

Versare la farina a fontana sul piano da lavoro , nel centro versare lo zucchero, il lievito  il sale,il burro a pezzetti , le uova ,il limone
iniziare a impastare formando le solite briciole con le dita
continuare fino ad avere un panetto liscio !! se serve urire un po di latte o viceversa farina !!
fare riposare 15 minuti in frigo ,avvolto in un foglio di pellicola

Preparare la farcia

In una scodella versare il latte con lo zucchero , scaldare per pochi minuti in forno a microonde
unire il cioccolato a pezzettini , la noce di burro ,mescolare con la frusta fino a che diventa una crema omogenea  ,fare riposare

Stendere la sfoglia ( all’altezza di 3 millimetri )
coppare con una formina un po più grande dello stampino delle crostatine
ungere e infarinare le tegliette ,adagiare i dischi di frolla ,con una forchetta bucherellare la base , creare il bordo alto un dito , versare la crema fino a tre quarti dell’altezza ,per evitare che in cottura fuoriesce

pizap (16)z

Infornare in forno preriscaldato ( statico ) nella parte più bassa del forno a  170* deve cuocere per 25 minuti
dopo 10 minuti  della  cottura , adagiare al centro un decoro a piacere ,fatto con  la frolla avanzata ,continuare   fino a che si dorano  , fare raffreddare  , cospargere sopra    un po di zucchero a  velo
si conservano bene per un paio di giorni , in un porta torte a  chiusura ermetica