primi

Mezze Pennette al tonno e basilico

IMG_8585

Ingredienti

per due persone

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

180 g di pennette
Sale
salsa al tonno e basilico
IMG_8581

la ricetta la trovate

http://wp.me/p5WIhM-3on

Procedimento

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata
scolarla al dente ,versare la salsa al tonno e basilico

IMG_8582
mescolare con un mestolo di legno e fare amalgamare
se serve unire un po d’acqua di cottura tenuta da parte
Servire

Fusilli con spinaci e robiola

IMG_8554

quando non si ha tanta voglia di spadellare molto ,l’unico modo di mangiare correttamente si fanno i piatti unici, anche con solo pochi ingredienti  !! io personalmente li adoro

Ingredienti

………………………

per una persona

3 cubetti di spinaci surgelati
1 fetta di prosciutto cotto
80 g di Fusilli
sale
pepe
2 cucchiai di robiola Osella
un filo d’olio
grana grattato

Procedimento

scongelare gli spinaci ,strizzarli e tritare con il coltello
fare rosolare leggermente in una padella con un filo d’olio extravergine
unire il prosciutto tagliato grossolanamente
fare insaporire con gli spinaci , inserire inserire la robiola ,cuocere fino a che si scioglie
unire un po d’acqua della cottura della pasta se serve
cuocere e scolare la pasta ,versare nella padella e fare saltare nel condimento
pepare ,appena si e ristretto tutto il liquido
servire con una bella spolverata di grana grattato

Buon Appetito !!

 

 

Penne con zucchine e pomodorini

IMG_8406

Una  ricetta veloce, come si suol dire sciuè sciuè !! si fa in pochissimo tempo , visto il caldo che fa  meno si sta ai fornelli è meglio è !! il risultato è ottimo poi se i pomodorini sono del proprio orto è il massimo

Ingredienti ( dose per 2 )

2 zucchine
10  pomodorini
q.b basilico fresco
sale
pepe
aglio in polvere ( un pizzico )
160 g di penne rigate
q,b olio extravergine
q.b parmigiano grattato

Procedimento

foto pronte )12-002

lavare le zucchine tagliare a rondelle , lavare i pomodorini farli a spicchi
con un filo d’olio extravergine soffriggere le zucchine in una padella, facendole saltare
appena sono dorate unire i pomodorini e il pizzico d’aglio , cuocere a fuoco vivace per 10 minuti
infine il basilico tritato  ,cuocere ancora 3 minuti  ,salare ,pepare ,spegnere il fuoco.
Fare cuocere la pasta ,scolarla e versare nella padella con le zucchine, unire un po d’acqua di cottura , saltare finchè tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati tra loro
servire con abbondante parmigiano grattato

Buon Appetito

I miei gnocchi di semolino in salsa rosa @

IMG_7118 mi piace molto sperimentare !!  prima faccio assaggiare alla famiglia
se mi danno l’ ok li condivido con voi !! avevano ragione sono buonissimi !!

IMG_7105

ingredienti

70 g di semolino
100 g di farina 00
2 uova
sale

sale
un pizzico di noce moscata
2 cucchiai di salsa già cotta
100 g di Fontina Valdostana Dop
parmigiano grattato
se serve un po d’acqua

IMG_7106

procedimento

versare sul piano da lavoro le farine le uova, la noce moscata ,un pizzico di sale
impastare fino a che diventa un panetto sodo e liscio
( se serve unire un po d’acqua )

Collage55-002

fare dei filoncini della grandezza desiderate
tagliare a tocchetti ,fare passare sui i lembi di una forchetta
spolverizzare con  farina
nel frattempo in una pentola fare bollire l’acqua salare    ,versare i gnocchi appena salgano a galla cuocere ancora 15 minuti
( con il semolino devo cuocere di più dei classici gnocchi fatte con le patate )

nel frattempo in una padella mettere il formaggio a pezzetti la salsa e iniziare a fare sciogliere

ogni tanto mettere un po di acqua della cottura dei gnocchi
deve  diventare una cremina fluida
quando i gnocchi sono cotti tirare su con un mestolo forato e versare nel sughetto

IMG_7115

saltare fino a che il sugo si è amalgamato ai gnocchi ,servire con una spolverata di parmigiano grattato
buon Appetito !!

Berlingozzo

collage54-004

Berlingozzo un dolce della tradizione Toscana fatto principalmente nel periodo di carnevale
,,,,,,,,,,,,,,,,,,
leggermente modificata
…………………

ingredienti  ( per una teglia da 22 cm )
200 g di farina
1 arancio ( non trattata)
1 bustina di lievito per dolci
un bicchierino di plastica da caffè di olio extravergine
140 g zucchero
2 uova

glassa

3 cucchiai di zucchero a velo
q.b succo d’arancio
codette di zucchero colorati

procedimento

sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero

fino a che diventa un impasto spumoso
unire  l’olio extravergine d’oliva, la farina e il lievito setacciate

la buccia del arancio grattata

img_6986

con un leccapentole amalgamare dal basso verso l’alto

ungere e infarinare leggermente la teglia a ciambella
versare l’impasto
infornare in forno preriscaldato ( statico )
170* per 35 minuti
fare la prova stecchino

nel frattempo che si raffredda fare la glassa

in una tazza mettere 3 cucchiai di zucchero a velo
e q.b di succo d’arancio ( deve venire una cremina fluida )
colare sulla ciambella e decorare con codette di zucchero colorati
!! Buon Carnevale a tutti !!

Dolci sono le chiacchiere del Carnevale. Oggi, ogni Chiacchiera è una Bugia speciale!

Rossana Virò

Risotto con verza

momentanea59-015

Oggi ho fatto un risottino facile e veloce da preparare
un po di verza , del brodo e cipolla
un modo di fare mangiare la verza in famiglia che non amano molto !! al contrario di me che l’amo moltissimo

dose per 2 persone

img_6676

ingredienti

qualche foglie di verza
mezza cipolla
sale
pepe
q.b di brodo ( io per mancanza di tempo ho usato il brodo già pronto Star )
grana grattato
un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
100 g di riso Carnaroli

procedimento

  1. fare a striscioline le foglie della verza lavata e private dal dorso centrale
    nel frattempo in una pentola fare rosolare leggermente la cipolla tritata grossolanamente con l’olio

unire la verza e fare appassire un po  con il coperchio
e poi  il riso
fare insaporire con le verze sempre girando per 10 minuti

img_6682

scaldare il brodo e unire man mano con un mestolo
fino a che il riso è cotto ( aggiustare di sale e pepe )
fare restringere il giusto
servire con abbondante grana grattato

Medaglioni di polenta

collage53-009a quanti  di voi a volte   avanza un po’ di  polenta ? a me sempre !! o faccio il pasticcio di polenta o i medaglioni utilizando avanzi di formaggio   e affettati vari
ottimi come piatto unico

img_6661

la ricetta della polenta la trovate qui

( http://wp.me/p5WIhM-1To )

ingredienti

polenta Taragna  avanzata
fettine di emmenthal
fettine di formaggio Brie
q.b di salame
q.b olio extravergine d’oliva

stendere con le mani bagnandole ogni tanto con acqua la polenta sul piano da lavoro
alta 1 centimetro
con un coppapasta fare dei cerchi ( la grandezza a piacere )
foderare una teglia con carta forno e ungerla leggermente
adagiare i medaglioni ,mettere su ognuno un filo d’olio
infornare in forno preriscaldato ( ventilato )
180 * fino a che si forma sopra una crosticina
mettere sopra le fette di formaggi e una fetta di salame
rinfornare fino a che il formaggio si fonde

Brasato con polenta taragna

momentanea57-010

un  piatto lombardo da gustare insieme alla famiglia  con il calore del camino acceso nelle giornate grigie e fredde d’inverno   !! ricetta che faceva la mia cara suocera

ingredienti

1  pezzo di carne adatto per fare il brasato (io ho usato il cappello del prete)
mezza bottiglia di barolo
una cipolla
1 carota
2 foglie d’alloro
qualche chiodo di garofano
mezzo chilo di polenta Taragna ( per fare prima ho usato quella istantanea )
mezzo cucchiaio di farina
200 gr di formaggio Casera
olio
sale
pepe

procedimento

mettere a marinare la carne dopo averla legata con lo spago da cucina
con la cipolla carota tagliate a tocchi ,l’alloro e i chiodi di garofano ,il pepe , versare il vino coprire con un strofinaccio ,
( fare questo passaggio la mattina se viene fatto per la cena
o la sera prima per il pranzo)

procedimento

tirare su la carne dalla dalla marinatura che terrete da parte
in una pentola versare q,b di olio extravergine , fare rosolare la carne a fuoco vivo da tutti i lati
con il minipimer frullare la marinatura con tutte le verdure
unire alla carne , salare
cuocere quasi 2 ore con il coperchio ( quando un stecchino d’acciaio si infila senza forzare troppo il brasato è pronto)
preparare la polenta ( leggendo il procedimento scritto sulla confezione
fuori dal fuoco unire il formaggio a pezzetti e amalgamare bene
togliere lo spago e tagliare il brasato a fette e sistemare sul piatto da portata
rimettere la pentola sul fuoco con il sugo
unire la farina fare restringere q.b
dare una frullata con il minipimer
Impiattare con la polenta e il sughetto
!! buonissima !!

 

 

 

 

Risotto con zucca e Robiola

collage30-012

ingredienti

dose per tre porzione

250 g riso Carnaroli
2 fette di zucca ( circa 100 g )
q,b di brodo (io ho usato brodo Star )
sale
una confezione di Robiola Vallelata da 90 g
1 cipolla rossa piccola ( o mezza se è grande )
q.b di asiago fresco DOP
olio d’oliva extravergine

procedimento

in una pentola abbastanza grande
soffriggere la cipolla tagliata a dadini piccoli
con un cucchiaio di olio d’oliva
unire la zucca anche questa tagliata a dadini
cuocere 5 minuti

versare il riso e fare tostare !!
fino a che diventa trasparente ,unire il brodo caldo man mano che si assorbe

img_5914

quando il riso è pronto togliere dal fuoco
Mantecare con la robiola per rendere cremoso il risotto
fare riposare pochi minuti
servire a piacere con una grattata di asiago
la consistenza: va a piacere !! o all’onda ( lasciandolo più brodoso )
o più asciutto come piace a me

Gnocchi di Zucca @

img_5692

gnocchi di zucca ! una ricetta più  facile e veloce usando il forno a microonde !!
ho voluto sperimentare usando anche la farina integrale !!
erano veramente ottimi ❤

img_5665

500 g di polpa di zucca
1 uovo
1 patata
q.b di farina integrale
sale
un pizzico di noce moscata

Condimento

un rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
2 noce di burro
q,b di emmental   Svizzero   grattato

procedimento

pelare la zucca ,tagliare a tocchetti mettere in una scodella adatta per forno a microonde ,unire un po d’acqua
cuocere alla massima potenza per pochi minuti
insieme mettere una patata lavata e bucherellata

appena la zucca è morbida
scolatela con il  colapasta
la patata se non è cotta continuare la cottura fino a che
è morbida al tatto
in una scodella mettere la zucca e la patata schiacciate con il schiaccia patate
fare raffreddare
unire l’uovo ,il sale, la noce moscata ,versate sul piano da lavoro con la farina vicino che unirete man mano che impastate

la consistenza del impasto deve risultare elastica al punto giusto, fare dei filoncini di 2 centimetro ( o a piacere dipende come desiderate la grandezza del gnocco )
tagliare a tocchetti sul piano da lavoro infarinato dare la forma del gnocco con un dito girandolo su se stesso ( o su i lembi di una forchetta ,fate voi come vi trovate bene , a me piace farli con il dito mi diverte e faccio più veloce , sembro una macchinetta per gnocchi haha )

 

cuocere in acqua in bollore e salata fino a che vengono a galla
nel frattempo preparare il condimento
in una padella grande sciogliere il burro con il rosmarino e salvia
con un mestolo forato tirare su gli gnocchi e unire al burro ,unire il formaggio grattato
farli saltare per pochi minuti unire
impiattare ,se preferite grattugiate sopra ancora un po di emmental